Festa della Pesca – Ortezzano 25 Agosto 2013

Al via, a Ortezzano, la prima festa dedicata interamente al prodotto ortofrutticolo più noto della Valle dell’Aso: la pèsca.
Domenica 25 agosto, in località Valdaso, Piazza degli Artisti, il Comune di Ortezzano, in collaborazione con la Pro Loco di Ortezzano e l’Ecomuseo della Valle dell’Aso, organizza una serie di attività per adulti e piccini, incentrati sul tema della pesca. Alle ore 16.00 si aprirà il mercatino della frutta e dei prodotti tipici Valdaso e si partirà per una passeggiata a piedi, a cura dello Studio Naturalistico Lilium: il dott. Stefano Properzi, accompagnerà i partecipanti alla scoperta del contesto ambientale della pesca della Valle dell’Aso. Dalle 18,30, presso il parco pubblico, i più piccoli saranno i protagonisti di laboratori ludico-didattici “il Giro della Pèsca” con Francesca Napoleoni. In contemporanea l’incontro seminario “Pèsca identità di una Valle” approfondirà la valenza socio-economica della produzione della pesca in Valdaso e l’importanza che ricopre questo frutto per l’economia del territorio. Dopo i saluti del Sindaco di Ortezzano, Giusy Scendoni, dell’Ass. Reg.le all’Ambiente e Agricoltura, Maura Malaspina, dell’Ass. all’Agricoltura della Provincia di Fermo, Guglielmo Massucci e dell’Ass. all’Agricoltura della Provincia di Ascoli Piceno, Giuseppe Mariani, il coordinatore dell’ Ecomuseo della Valle dell’Aso e delle sue identità , Antonella Nonnis, presenterà le relazioni di alcune giovani eccellenze del territorio: Concetta Ferrara, dottoressa in Management dei Beni Culturali, ci proporrà un estratto della tesi di laurea dal titolo “Valle dell’Aso verso un Marchio Territoriale”, mentre Irene Medori, ortezzanese laureata presso l’Università Politecnica delle Marche, esporrà “L’agricoltura nella Valle dell’Aso tra evoluzione e cambiamento”. In rappresentanza della Nuova Agricoltura, promotore del progetto integrato di Filiera interverrà l’agr. Sebastiano Bernetti. A chiudere gli interventi sarà l’agr. Ugo Pazzi della condotta Slow Food Valdaso – San Benedetto del Tronto, che ci introdurrà al Laboratorio del Gusto sulle varietà di pesche.
Dopo l’aperitivo a marchio Slow Food è prevista una cena-degustazione con piatti locali a base di pesca organizzata dalla proloco di Ortezzano. Dulcis in fundo, contestualmente alla manifestazione, è stato indetto il 1° Concorso dedicato al Dolce alla Pesca, ristoratori e agriturismi sono invitati iscriversi entro il 20 Agosto, inviando un mail a protocollo@comune.ortezzano.fm.it o telefonando al numero 0734/779181.
La 1° Festa della Pèsca della Valdaso nasce con l’obiettivo di promuovere un frutto che rappresenta una delle tante eccellenze di un territorio naturalmente vocato all’agricoltura e al turismo e che può essere un volano per il rilancio economico e agricolo di questo territorio. Una festa organizzata dai giovani dello staff dell’Ecomuseo della Valle dell’Aso che dà spazio ai giovani. Giovani talenti come lo Studio Arch. Officina che realizzerà con le cassette fornite dalla cooperativa Oro della Terra gli allestimenti dello spazio dedicato alla comunicazione e al concorso. L’evento è infatti parte integrante del progetto “I Luoghi dell’Animazione” – sostenuto dalla Regione Marche con il contributo dell’Assessorato alle Politiche Giovanili e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dell’Unione Comuni Valdaso, organizzato dal Comune di Ortezzano in collaborazione con l’ Ecomuseo della Valle dell’Aso e delle sue identità che da quest’anno affianca gli eventi della Valdaso con l’obiettivo di valorizzare le identità culturali, ambientali ed enogastronomiche della Valle, nel rispetto della natura promuovendo il progetto Valdaso ECOfesta con l’utilizzo di stoviglie 100% biodegradabili.

Di seguito il programma dell’evento.

Locandina Festa Pesca

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Leave a Reply

*

captcha *