Centri di Interpretazione Territoriale

La scelta dei Centri di Interpretazione Culturale – C.I.T. – è avvenuta in modo partecipato seguendo l’obiettivo di preservare e valorizzare quei luoghi (culturali, naturalistici, archeologici, architettonici), ritenuti dalla comunità come “significativi” della propria identità culturale.
E’ importante rilevare che sia il numero dei Centri d’Interpretazione Territoriali, così come i contenuti dell’Ecomuseo, sono sempre aggiornabili ed integrabili in quanto la struttura dell’Ecomuseo è pensata in modo flessibile ed adattabile alle esigenze espresse nel tempo dal Patto comunitario.
Ad oggi sono stati schedati e rilevati 21 CIT che possono essere visualizzati nella mappa interattiva della Valle dell’Aso.

stippled-photo-53620990