Parco Agricolo Archeologico nell’Ecomuseo della Valle dell’Aso | 26 giugno 2021

Ecomuseo della valle dell’Aso e Parco Agricolo Archeologico.
Verso nuove forme di governance territoriale e turistica

Sabato 26 giugno si terrà a Marina d’Altidona il primo workshop di coordinamento università-imprese-territorio dedicato a nuove forme di governance per la valorizzazione turistica del territorio della valle dell’Aso in chiave culturale ed esperienziale.

L’incontro, organizzato dall’Ecomuseo della Valle dell’Aso, ospiterà professori e discenti di quattro Università (Università degli Studi Roma tre Master di II° livello in economia e Gestione dei Beni culturali; Università degli Studi di Macerata Dipartimento di Scienze della formazione dei Beni Culturali e del turismo; Università Politecnica delle Marche, Alma Mater Studiorum Università di Bologna) e la cabina di regia del PIL Valdaso Ecotour.
La giornata seminariale sarà articolata in due momenti principali: dopo i saluti istituzionali e l’introduzione ai lavori, il primo momento sarà dedicato ai rapporti con l’università, con interventi programmati di docenti e laureati dell’Università di Macerata e Roma Tre.
Nella seconda parte si aprirà un tavolo operativo, che intende porre i presupposti progettuali per la definizione del Parco Agricolo Archeologico dell’Ecomuseo della Valle dell’Aso. Il tavolo sarà un’occasione di confronto tra amministratori locali, imprenditori, operatori turistici e mondo dell’università.

“Il territorio della Valle dell’Aso” spiega l’architetto Antonella Nonnis, coordinatore dell’Ecomuseo della Valle dell’Aso “da diverso tempo è divenuto luogo diffuso di sperimentazione e ricerca nel settore della gestione e valorizzazione del patrimonio culturale”. In questo graduale processo di crescita un ruolo determinante è stato svolto dall’istituzionale ecomuseale e dalla coesione dimostrata dalla comunità e dalle amministrazioni comunali. “Questo workshop”, conclude la Nonnis, “intende essere un’occasione per mettere a frutto le collaborazioni costruite negli anni e avviare nuove progettualità basate sulla cooperazione pubblico-privato”.

L’appuntamento è dunque per sabato 26 giugno alle 9.30 presso la sala Joyce Lussu di Marina di Altidona.

SCARICA IL PROGRAMMA QUI


Facebooktwitterlinkedinmailby feather
About the Author

Leave a Reply

*

captcha *